Selma Lagerlöf

«La più grande scrittrice dell’Ottocento.» Marguerite Yourcenar

Alla fine dell’800, l’intera popolazione del villaggio svedese di Nås si trasferisce a Gerusalemme per unirsi a una colonia fondata da una delle innumerevoli sette americane, ispirate a un ideale cristiano di uguaglianza, fratellanza e concordia, in millenaristica attesa del ritorno di Cristo.

Affascinata dalla «follia romantica dell’impresa», la Lagerlöf va a trovarli. Nasce uno dei suoi capolavori, un romanzo epico capace di trasfigurare il vissuto in racconto mitico, in cui trova spazio il contrasto fra realtà e utopia.


Titolo originale: Jerusalem
Prima edizione: Ottobre 2017
pp. 512
Nazione: Svezia
Traduzione di: M. Ettlinger Fano
Postfazione di: Chiara Valerio
Collana: Luci
Numero di collana: 10 LUCI
ISBN: 9788870912104
Prezzo di copertina: € 19,50